Il forum dei collezionisti studiosi ed appassionati di munizionamento.
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Il forum dei collezionisti studiosi ed appassionati di munizionamento.
RICORDIAMO CHE DAL 2 AGOSTO E' ATTIVO IL NUOVO FORUM ALL'INDIRIZZO http://www.munizioni.eu/munizioni/forum/index.php PER L'ACCESSO USATE GLI STESSI DATI DI WORLDWAR COLORO CHE NON ERANO ISCRITTI AL PREDETTO FORUM RICEVERANNO A BREVE PER E-MAIL I DATI DI ACCESSO. QUESTO FORUM RESTERA ONLINE FINO A CHE NON AVREMO MIGRATO TUTTI I POST SUL NUOVO POI VERRA MESSO IN STAND-BY , OVVIAMENTE CONSIGLIAMO DI POSTARE DIRETTAMENTE AL NUOVO INDIRIZZO. GRAZIE PER L'ATTENZIONE.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Wildcats Weatherby

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Wildcats Weatherby Empty Wildcats Weatherby Ven Lug 08, 2011 10:06 pm

Pivi

Pivi
Visto che è stata aperta una discussione sui calibri Weatherby commerciali, vediamo ora qualche wildcat ideato dallo stesso Weatherby o basato sulle sue cartucce


220 Weatherby Rocket

Questa è la prima cartuccia progettata da Roy Weatherby nel 1943 e ottenuta modificando tramite fire forming il bossolo della 220 Swift.Si è ottenuto così un maggior volume interno e un migliore controllo dell´Headspace,grazie alla spalla più corta e pronunciata e alla diminuzione della conicità del corpo.Sicuramente un design migliore di quello della successiva 224 Weatherby magnum,dotata di un´inutile bossolo belted.Ne esistono alcune varianti che si differenziano per la lunghezza del corpo o per l´angolo di spalla,sono tuttavia differenze di poco conto a livello prestazionale.Notare che la spalla non è quella tipica Weatherby a doppio raggio,ma è una rivisitazione del design Ackley,tanto in voga anche oggigiorno su moltissimi wildcat statunitensi.Con palla da 55 grani è leggermente superiore a un 22-250 Remington o a un 5,6 x 57,però non si discosta in maniera sensibile dalla cartuccia di origine ( 220 Swift) ed è per questo motivo che non ha goduto di molto successo.La carica massima studiata da Ackley prevede una velocità di 3860 ft/sec e una energia di 1820 ft/pounds alla bocca ( palla da 55 grani)

220 Rocket in configurazione originale dotato di palla SP da 55 grani

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Nota: il post in questione è stato pubblicato da me nel mese di marzo 2009 sul forum di Armi e Tiro



Ultima modifica di Pivi il Ven Lug 08, 2011 10:14 pm - modificato 1 volta.

2Wildcats Weatherby Empty wildcats basati sul 224 Weatherby Ven Lug 08, 2011 10:12 pm

Pivi

Pivi
A sx la versione con palla da 6 mm del 224 WM ( 6 mm - 224 WM )e a dx la versione con palla da .257" ( 25 - 224 WM ). Sono wildcats poco diffusi ma riportati sui testi di Ackley e Donnelly


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3Wildcats Weatherby Empty 423 Buhmiller Ven Lug 08, 2011 10:23 pm

Pivi

Pivi
Questa cartuccia è un 378 Weatherby magnum con collo allargato per palle da .423" ( le stesse del 404 Jeffery) . In seguito la Weatherby adottò questa cartuccia ma dotandola delle più comuni palle da .416". Nacque così il 416 Weatherby magnum già analizzato da Eniac nell'altra discussione.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

4Wildcats Weatherby Empty .510 Wells Ven Lug 08, 2011 10:26 pm

Pivi

Pivi
Si tratta di un 460 Weatherby magnum con collo allargato per l'uso di palle da .510".
E' relativamente diffuso negli USA, anche se gli viene preferita la versione "fireformed" ( minore conicità del corpo e aumentata capacità interna) commercializzata dalla A-Square e denominata .500 A-Square.

La bertram in passato ha commercializzato un lotto di bossoli ( su ordinazione ) marcati "WEATHERBY 500". A giudicare dalle foto le due cartucce dovrebbero essere se non identiche almeno molto simili

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

5Wildcats Weatherby Empty Re: Wildcats Weatherby Sab Lug 09, 2011 7:32 am

Eniac

Eniac
E pensare che ho sempre detto che le cartucce militari sono un campo di studio infinito, ma guardando i post di Pivi devo ricredermi, tra Marchi, Modelli, Wildcats e caricamenti il campo "munizioni civili" sembra peggio messo delle militari , anzi ,le militari hanno almeno un po di documentazione storica, le altre, e peggio ancora i WIldcats, credo che siano cosi poco documentate ( a meno di pezzi che poi ricavano un certo successo) che gia il solo sapere che esistono è impresa ardua.

Grazie Pivi per queste informazioni, e complimenti per la preparazione . clap

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.